Petizione: “Rendiamo pubblica la banca dati sinistri stradali”

petizione Salve a tutti e buon inizio di settimana. In rete è in corso una petizione per rendere pubblica la banca dati sinistri stradali. La banca dati è stata pensata come meccanismo di lotta alla frode as…

Sorgente: Petizione: “Rendiamo pubblica la banca dati sinistri stradali”

Ruolo dei Periti Assicurativi: Bando per la Prova di Idoneità per l’iscrizione nel ruolo dei periti assicurativi

Ruolo dei Periti Assicurativi: Bando per la Prova di Idoneità per l’iscrizione nel ruolo dei periti assicurativi
Il bando relativo alla prova di idoneità per l’iscrizione al Ruolo dei Periti Assicurativi – sessione 2016 – è stato pubblicato ed è scaricabile dal sito della CONSAP
La procedura di compilazione e di invio on-line della domanda sarà operativa h 24 anche nei giorni festivi, a partire dalle ore 00:00 del 15 marzo 2017 fino alle ore 24:00 del 13 aprile 2017.
Per ulteriori info clicca qui.

Incidenti stradali: rallenta la corsa verso l’obiettivo 2020

Il Broker


Secondo i dati ISTAT relativo agli incidenti stradali il raggiungimento dell’obiettivo del decennio 2010-2020, ovvero il dimezzamento del numero dei sinistri, ha subito un rallentamento.

Nel 2015 i quasi 175.000 incidenti e le 3428 vittime hanno invertito la rotta decrescente che resisteva dal 2001 segnando un aumento del 1.4% rispetto all’anno precedente.

Motociclisti e pedoni le categorie con il maggior numero dei morti, mentre guida distratta e velocità sono le principali cause.

Importante nella sensibilizzazione degli utenti della strada è l’attività dell’ANIA e della sua Fondazione che continua l’attività di sensibilizzazione attraverso numerose attività tra cui “Caserme aperte alla sicurezza stradale” in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri.

L’Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici ha istituito un concorso, intitolato all’ex Presidente ANIA Sandro Salvati, per le tesi di laurea che trattano il tema della sicurezza stradale premiando le tre migliori tesi di altrettante categorie con borse di studio.

La redazione

View original post