Tabelle di Milano: va motivata la liquidazione del danno inferiore al parametro minimo

Per la Cassazione è ammissibile il risarcimento inferiore alla soglia ove giustificato in astratto o in concreto stante dalla peculiarità della situazione dedotta
giudice sentenza martello cassazione
Leggi l’articolo di Lucia Izzo da STUDIO CATALDI – Il giudice, nel liquidare il danno non patrimoniale, può scendere al di sotto dei limiti previsti dalle Tabelle milanesi, ma deve dare adeguatamente conto in motivazione delle circostanze che hanno portato ad una simile valutazione.
Ciò potrebbe  avvenire, ad esempio, quando la specifica situazione rilevata è tanto peculiare da non essere stata considerata dal parametro tabellare.
Continua a leggere dalla fonte Studio Cataldi ………………………
(www.StudioCataldi.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...